Nov 28, 2013 - Senza categoria    No Comments

Pasta all’uovo ricetta di base

Da fare in casa la pasta all’uovo per :

tagliatelle, tagliolini, lasagne, cannelloni, ravioli, e….

 

INGREDIENTI PER 1 PERSONA

FARINA DI GRANO TENERO 00       100 GRAMMI

 1 UOVo 

PER COLORARE E AROMATIZZARE  LA PASTA:

 1 CUCCHIAIO

ROSA = ESTRATTO DI POMODORO

VERDE = SPINACI COTTI E STRIZZATI, TRITATI

 BEIGE = FUNGHI SECCHI TRITATI

 NERO = NERO DI SEPPIA

 GIALLO = CURCUMA

 

Preparazione della ricetta di base per la pasta all’uovo:

In una ciotola (o direttamente sul piano di lavoro) preparate la “fontana” setacciando la farina per controllare che sia libera da camole e renderla soffice.  Tenetene da parte un po’ per infarinare a mano a mano. Create un buco al centro e rompeteci le uova intere se la volete colorata aggiungete anche il colorante Lavorate la pasta fino a che il composto sia omogeneo e senza grumi Avvolgetela in un asciugamano umido e lasciatela riposare un poco.

Se usate la macchina per fare la pasta:

Dividete la pasta in palline Passatele tra i rulli partendo dal più largo al più fine, ripiegandola su se stessa e infarinandola sino a che non diverrà uniforme  La pasta dovrà risultare sottile ma ruvida Tagliatela come richiede la ricetta, infarinatela e lasciatela asciugare

Se usate il matterello

Sistemate su un piano di legno o di marmo infarinato il vostro impasto intero Infarinate leggermente il mattarello. Prendete il matterello subito prima dei manici e fatelo scorrere sulla pasta esercitando una pressione omogenea.

Attenzione per il bene della vostra schiena

Il movimento parte dalle spalle, non dalle braccia

I polsi sono mobili

Girate l’impasto e ruotatelo, infarinando leggermente ogni volta. Alla fine avrete un cerchio omogeneo, ben ruvido e trasparente. Abbastanza asciutto da poter essere arrotolato o piegato senza appiccicarsi troppo, ma non secco altrimenti non la potrete lavorare Se preparate grandi quantità fate poche “uova” alla volta (4) o avrete difficoltà nello stendere la pasta  Tagliatela come richiede la ricetta

Per tagliare le tagliatelle:

infarinate abbondantemente il disco di pasta, arrotolatelo senza schiacciare, con un coltello affilatissimo ricavate delle striscioline infarinate ancora e lasciate seccare Se pensate di conservarle potete preparare i “nidi” in questo modo non si spezzeranno quando le dovrete riporre

 

Nov 28, 2013 - Senza categoria    No Comments

Aggiornamento

presto iniziero’ ad inserire foto di piatti e procedimenti

sono solo al principio e sto cercando d’organizzarmi al meglio

pubblichero’ ricette,le mie preferite e se vorrete potrete voi stesse/ssi

aggiungerne,commentarle….

Nov 28, 2013 - Senza categoria    No Comments

Casatiello rivisitato

Ingredienti:

Farina tipo OO                              600 gr
Lievito di birra                               50 gr
Parmigiano grattugiato            100 gr
Pecorino romano grattugiato    30 gr
Sugna (strutto)                              230 gr
Pepe nero                                          20 gr
Sale q.b.
6 Uova intere

in quantita’ a piacere:

Provolone Piccante  a dadini

Caciotta Dolce a dadini

Pancetta a dadini

Prosciutto cotto a dadini

 

Procedimento:

Impastare la farina con una quarta parte della sugna, il sale e il lievito disciolto in acqua tiepida fino a ottenere una pasta morbida.
Formare una pagnottella, infarinarla, coprirla con un telo e lasciare lievitare per circa 2 ore.
A fine lievitazione stendere la pasta all’altezza di un centimetro, ungerla di sugna, cospargerla di pepe, di parmigiano e pecorino miscelati e ripiegarla in due.
Ripetere questa manovra più volte, fino a che la sugna finisca cercando sempre di spianare la pasta se la sua superficie si facesse troppo stretta.
Infine mettere da parte un po’ di pasta per il decoro delle uova.
Riavvolgere poi l’impasto a a forma di salame e sistemare in una teglia ad anello unta e infarinata.
Lasciare lievitare coperto da un telo per altre tre ore.
A lievitazione completa adagiare sulla pasta, a intervalli regolari,i formaggi ed i salumi e  le uova crude con il guscio intatto guarnendole con una croce  formata con listarelle della pasta messa da parte.
Il segreto è la cottura: forno appena tiepido all’inizio e poi a calore moderato per circa un’ora.

Nov 28, 2013 - Senza categoria    No Comments

Finocchi gratinati

  • Difficoltà:facile
  • Preparazione:10 min.
  • Cottura:25 min.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 finocchi
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • 60 gr di pane grattugiato
  • Sale
  • 1 Fiordilatte

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180°. Lavate e tagliate a pezzi i finocchi. Lessateli o al vapore o in una pentola con abbondante acqua salata per 10 minuti.

In una ciotola versate il pangrattato, il parmigiano ed il fiordilatte sminuzzato con un pizzico di sale ed un cucchiaio d’olio, amalgamate bene il composto.

Ungete una teglia e disponetevi sopra i finocchi. Cospargeteli con il composto della ciotola ed infornateli per 15 minuti.

Infine  serviteli a tavola dopo qualche minuto di grill per dorarli.

Nov 26, 2013 - Senza categoria    No Comments

Cheesecake alla ricotta

  • Difficoltà:Facile
  • Preparazione:15 min.
  • Cottura:40 min.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di biscotti secchi
  • 120 gr di burro
  • 300 gr di ricotta
  • 200 gr di panna
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di farina
  • 150 gr di zucchero
  • confettura di frutta
  • 1 limone di scorza grattugiata
  • un pizzico di sale

Preparazione

Tritate i biscotti secchi e unite il burro fuso mescolando. Imburrate i bordi di una tortiera a cerniera.Versate il composto, compattatelo con l’aiuto di una forchetta e ponetelo in frigorifero per un’ora circa. Preparate la crema lavorando le uova con lo zucchero fino a rendere il composto chiaro e spumoso. Unite ora la farina, la scorza grattugiata di 1 limone, un pizzico di sale e mescolate bene. Incorporate poi la ricotta setacciata e per ultima la panna precedentemente montata. Amalgamate tutto con le fruste. Versate la crema nella tortiera sulla base di biscotti. Cuocete in forno a 180° per circa 30 minuti poi abbassate la temperatura a 160° e continuate a cuocere per altri 30 minuti coprendo la superficie con un foglio di alluminio. Sfornate, lasciate intiepidire e sformate completando con un velo di confettura di frutta.

Nov 26, 2013 - Senza categoria    No Comments

Inizio…

stamattina dopo essermi alzata ed aver fatto colazione con

un caffe’-latte ed un panino con gocce di cioccolato fondente

… mi sono detta…

da sempre ami cucinare…

da sempre ami cercare ovunque nuove ricette da sperimentare…

perche’ allora non pubblicarle su di un blog?

…ecco come e’ nata l’idea di CREARE  & CUCINARE

… allora… incominciamo…

 

Ricetta per Panini Dolci con Gocce di Cioccolato Fondente

Difficoltá : Bassa

Tempo di Preparazione : 45 minuti

Tempo di Cottura : 20 minuti

Ingredienti

500 gr di farina 00

250 ml di latte intero

1 cubetto di lievito di birra

50 gr di zucchero

25 gr di burro

1 uovo

1 tuorlo

100 gr di gocce di cioccolato fondente

1 pizzico di sale

 

Preparazione

In una ciotola grande mettere la farina.

In un’altra ciotola versare il latte e sciogliervi il lievito, lo zucchero ed il burro.

Versare, poi, questo liquido nella ciotola della farina e mescolare fino ad ottenere un impasto abbastanza omogeneo.

Quindi unire il sale e le uova già ben battute ed amalgamare bene il tutto.

A questo punto unire le gocce di cioccolato, versare il composto su una spianatoia ed impastare per almeno 10 minuti.

Mettere il composto ottenuto in una insalatiera leggermente infarinata e far lievitare in luogo caldo e non arieggiato

per almeno 40 minuti.

Una volta raggiunta la lievitazione, fare dei piccoli panini prelevando dei bocconcini di pasta del peso di circa 50 gr e metterli

in una teglia da forno, ricoperta da carta forno, e ben distanziati perchè cresceranno sia per la seconda lievitazione sia per la

permanenza nel forno.

Infine, infornare a 180° per 20 minuti.

Pagine:«123