Nov 29, 2013 - Senza categoria    No Comments

Zita Ristufata (come faceva mia nonna)

ZitiForno

Per il sugo :
1 carote
1 cipolla
1/2 gambo di sedano
Olio extravergine q.b.
1 bicchierino di vino bianco
1 kg e mezzo di pomodori pelati
Sale q.b.

Per le polpettine :
700 gr di macinato misto (manzo – suino )
Sale q.b.
1 bicchierino di vino bianco

700gr di ziti
500gr Fiordilatte 
4 Uova
150 gr di parmigiano grattugiato

Procedimento
Preparare le polpettine mescolando in una ciotola il macinato con il sale fino ad
ottenere un composto omogeneo.
bagnarsi le mani con il vino e formare delle piccole polpettine grandi come una nocciola.
Iniziare a preparare il sugo facendo rosolare un trito di carote sedano e cipolla ed
aggiungere le polpettine.Una volta dorate sfumare con vino bianco ed
unire i pomodori pelati, sale.
Cuocere per circa 1 ora e mezza a fiamma bassa, mescolando ogni tanto.
Lessare gli ziti , scolarli a meta’ cottura ed in una ciotola condire con del sugo e parmigiano grattugiato
Rassodare le uova in un pentolino con acqua
Tagliare il fiordilatte a piccoli dadini
Prendere una pirofila o una teglia profonda, versare sul fondo qualche cucchiaio di sugo e poi fare i vari
strati alternando pasta, sugo, uova sode a dadini, mozzarella e parmigiano, fino ad esaurire gli ingredienti.
Mettere in forno già caldo a 200° per circa 1 ora.
Una volta terminata la cottura far riposare e quindi servire.

 

 

Nov 29, 2013 - Senza categoria    No Comments

Carciofi fritti

 Difficoltà:Facile

Preparazione:20 min.

Cottura:15 min.

Costo:

Ingredienti per 3 persone:

Per la pastella

200 ml di birra

1 uova

150 gr di farina

sale

Per i carciofi

2 carciofi

1 limone

olio per friggere

 

Preparazione

Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure, poi lavateli e tagliateli a spicchi non troppo grandi. Mettete a riposare i carciofi in acqua e limone per evitare che anneriscano.

Preparate la pastella unendo la farina con l’uovo e il sale in una ciotola.

Mescolate bene fino ad eliminate tutti i grumi.

Unite la birra fredda.

Tenetela venti minuti nel congelatore per abbassare ancora di più la sua temperatura.

Potete sostituire la birra con l’acqua frizzante che va utilizzate sempre fredda, e l’uovo con 100 ml di latte.

Mettete a scaldare l’olio in una padella e nel frattempo scolate i carciofi asciugateli bene e versateli nella ciotola con la pastella.

Quando l’olio sara’ ben caldo prendete un carciofo alla volta con un cucchiaio raccogliendo un po’ di pastella e tuffateli nell’olio bollente.

Friggeteli su entrambe i lati poi scolateli d’all’olio e asciugateli con carta assorbente.

Servite i carciofi fritti ben caldi.

Nov 29, 2013 - Senza categoria    No Comments

Salsa Maionese

Difficoltà:facile

Preparazione:15 min.

Cottura:15 min.

 

Ingredienti:

1 uovo intero

1 tuorlo

200 gr di olio di semi

succo di 1 limone filtrato

sale

 

Preparazione

Mettete nel mixer l’uovo intero e il tuorlo,

unite il sale e il limone e frullate per qualche istante.

Quando gli ingredienti sono mescolati iniziate a versare l’olio di semi a filo usando il mixer alla massima velocità.

Se alla fine la maionese fosse troppo liquida aggiungete ancora un pò di olio, se invece fosse troppo solida unite un pò di limone.

Nov 29, 2013 - Senza categoria    No Comments

Insalata russa

Difficoltà: facile

Dosi: per 4 persone

Tempo: 40 minuti

 

Ingredienti:

200 gr. di piselli in scatola

150 gr. di carote

300 gr. di patate

2 uova

100 gr. di maionese

1 cucchiaio di aceto

Olio extravergine di oliva q.b.

Sale q.b.

Preparazione:
Mettete le uova in un pentolino con l’acqua calda e accendete il gas.

Quando l’acqua giunge ad  ebollizione, fate cuocere le vostre uova per 8 minuti.

Quando saranno pronte, prelevatele dall’acqua e fatele raffreddare a temperatura ambiente.

Prendete le patate, lavatale sotto l’acqua corrente, eliminate la buccia e tagliatele a cubetti molto piccoli.

Mettete a cuocere le patate in una pentola con abbondante acqua calda per 20 minuti.

Pelate le carote e fatele lessare, mettendole in un’altra pentola con acqua calda per 10 minuti.

Una volta trascorsi i 10 minuti, prelevate le carote, fatele raffreddare e tagliatele a pezzettini.

Quando anche le patate saranno cotte, estraetele dall’acqua con l’aiuto di una schiumarola e fatele raffreddare a temperatura ambiente.

Mettete le carote e le patate in un recipiente, unite due cucchiai d’olio extravergine di oliva, un cucchiaio di aceto e un po’ di sale.

Fate sgocciolare i piselli eliminando il liquido di conservazione e aggiungeteli alle verdure.

Prendete le uova sode, eliminate il guscio, tagliatele a pezzettini piccoli e unitele agli altri ingredienti.

Aggiungete quattro cucchiai di maionese e mescolate.

Coprite la vostra insalata russa con un foglio di pellicola per alimenti e riponetela in frigorifero sino al momento di servirla.

Al momento di servire in tavola la vostra insalata russa, disponetela in un piatto da portata e decoratela con piccoli ciuffetti di maionese ai lati.

 

Nov 29, 2013 - Senza categoria    No Comments

Filetto in crosta

Difficoltà:media

Preparazione:30 min.

Cottura:60 min.

 

Ingredienti per 6 persone:

800 gr di filetto di manzo

400 gr di pasta sfoglia

1 etto di pancetta affumicata

1 spicchio d’aglio

6 cucchiai di olio extravergine di oliva

350 gr di funghi champignon

70 gr di ricotta

sale

pepe

1 uovo

 

Preparazione

Per preparare il filetto in crosta versate tre cucchiai d’olio in una padella e mettete a rosolare la carne. Salate e pepate e fatela dorare in tutte le sue parti per circa 20 minuti. Mettete a raffreddare il filetto su una gratella in modo che perda tutti i suoi liquidi.

Nel frattempo preparate la crema di funghi: puliteli e lavateli quindi tagliateli a fettine.

In una padella scaldate altri tre cucchiai d’olio, tagliate l’aglio a metà e fatelo soffriggere, aggiungete i funghi e lasciateli appassire a fuoco vivace e a padella coperta.

Quando avranno rilasciato la loro acqua scopriteli e continuate a cuocere per altri 10 o 15 minuti a fuoco moderato. Quando i funghi saranno asciutti, spegnete e trasferiteli in un contenitore, aggiungete la ricotta e frullate con il mixer fino ad ottenere una salsa fine e cremosa. Fatela intiepidire e spalmatela sul filetto e sui lati a parte nella base.

Disponete su della carta da forno le fettine di pancetta una di fianco all’altra, le fette devono quasi sovrapporsi. Stendete la crema di funghi su di esse ed adagiatevi sopra il filetto e avvolgetelo con la pancetta.

Prendete la pasta sfoglia e tiratela fino a ottenere una sfoglia sottile. Adagiatevi sopra la carne ricoperta e avvolgete con la pasta sfoglia.

Sigillate i bordi premendoli per chiudere la pasta.

Infine rompete l’uovo, sbattetelo e spennellate la superficie della pasta sfoglia. Cuocere il filetto a 180 gradi per circa 30-35 minuti, o comunque fino a che la superficie non sarà diventata dorata.

Nov 29, 2013 - Senza categoria    No Comments

Grissini al sesamo

Difficoltà:facile

Preparazione:45 min.+ posa (1 ora e mezza)

Cottura:20 min.

 

Ingredienti:

Per i grissini

250 gr di farina manitoba

150 ml di acqua

15 gr di lievito di birra

6 gr di sale

5 gr di zucchero

25 gr di semi di sesamo

25 gr di olio extravergine d’oliva

 

Per coprire:

70 gr di semi di sesamo

 

Preparazione

Per l’impasto  dei grissini: sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida addolcita con un pizzico di zucchero.

Mettete in una ciotola la farina e i semi di sesamo e mescolate in modo da amalgamare bene i due composti, versate poi al centro l’acqua con il lievito, l’olio e il sale e impastate il tutto.

Trasferite l’impasto su un tagliere e lavoratelo finchè non diventa piuttosto morbido.

Riponete l’impasto nella ciotola unta con un pò di olio e lasciate lievitare fino al raddoppio del suo volume in un ambiente tiepido e comunque non meno di un’ora e mezza.

Una volta lievitato riponete l’impasto sul tagliere leggermente infarinato e stendetelo con il matterello di uno spessore di circa un cm, tagliate poi l’impasto a striscioline lunghe circa 20 cm.

Spennellate ogni grissino con dell’acqua e rotolatelo sui semi di sesamo in modo che rimangano ben attaccati alla superficie.

Rivestite una teglia con carta da forno, adagiatevi i grissini ben distanziati tra loro e cuocete in forno caldo a 200° per 15/20 minuti.

 

 

Nov 29, 2013 - Senza categoria    No Comments

Lasagne ai formaggi

Difficoltà:media

Preparazione:30 min.

Cottura:45 min.

 Ingredienti per 5 persone:

 Per la pasta all’uovo:

300 gr di farina

3 uova

1 pizzico di sale

 

Per il ripieno:

200 gr di taleggio

200 gr di gorgonzola dolce

150 gr di emmenthal

150 gr di brie

10 fettine di provola affumicata

grana grattugiato

 

Salsa besciamella:

dose x 500 gr di latte

 

 

Preparazione

Per la pasta all’uovo disponendo la farina a fontana su un tagliere, mettete al centro le uova e il sale ed amalgamate il tutto, lavorate energicamente finchè il composto non sarà liscio ed elastico, coprite con pellicola e lasciate riposare per 20 minuti.

Nel frattempo preparate la besciamella: sciogliete il burro in una pentola a fuoco medio, unite la farina e mescolate velocemente per evitare che si formino grumi, aggiungete il latte, salate e pepate continuando a mescolare e fate addensare il tutto.

Stendete la pasta sottile con il mattarello e tagliatela a rettangoli delle dimensioni della teglia nella quale comporrete la vostra lasagna e scaldate una pentola con abbondante acqua salata (tenete a fianco ad essa anche una ciotola piena di acqua fredda).

Raggiunta l’ebollizione cuocete i vostri rettangoli di pasta per 2 minuti, scolateli e tuffateli subito in acqua fredda e riponete la pasta su canovaccio pulito fino al momento di composizione del piatto.

Tagliate i formaggi a tocchetti di circa ½ cm.

Passate ora alla composizione della lasagna: ungete una pirofila con poco olio, versatevi uno strato leggero di besciamella, uno strato di pasta all’uovo, i formaggi a cubetti e la besciamella; continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti ricordandovi che l’ultimo strato sarà composto solamente da besciamella e grana grattugiato.

Infornate a 200° e far cuocere per 30 – 45 minuti e servite.

 

Nov 28, 2013 - Senza categoria    No Comments

Lasagne Ricche

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

POLPA DI MANZO MACINATA       250 GRAMMI

POLPA DI MAIALE       250 GRAMMI

POLPA DI POMODORO 400 GRAMMI

CAROTE     2

CIPOLLE    2

GAMBI DI SEDANO      2

SALE 1 PRESA

OLIO AL PEPERONCINO       1 CUCCHIAIO

OLIO DI OLIVA   1 CUCCHIAIO

2 CHIODI DI GAROFANO

1 SPOLVERATA DI NOSCE MOSCATA

1 FIORDILATTE

PARMIGGIANO GRATTUGGIATO Q.B.

 

PER LA PASTA

 FARINA DI GRANO TENERO 00      200 GRAMMI

2 UOVA    

 

 PER LA BESCIAMELLA

 FARINA      40 GRAMMI

LATTE       250 CC

 

Procedimento:

Preparate il ragu’ alla bolognese secondo la ricetta di base.

Si tratta sempre di una salsa con la carne e le verdure tagliate a pezzetti piccoli, piccoli….

preparate la pasta per le lasagne. 200 grammi di farina e le due uova saranno sufficienti.

Ovviamente potete comprarle già fatte, in questo caso dovrete “sbollentarle prima di metterle in teglia

Preparate la besciamella .

Tagliate la pasta a rettangoli larghi e lunghi quanto la vostra teglia

e distribuite  sul fondo il ragu’ mescolato ad un goccio di besciamella, per evitare che le lasagne si attacchino al fondo della teglia

disponete un primo strato di pasta e coprite con il composto di ragu’ e besciamella e una spolverata di parmiggiano e piccoli dadini di mozzarella

proseguite con un altro strato fino a finire la pasta terminate la teglia di lasagne con il ragù e spolverate con un poco di parmigiano

infornate le lasagne a 140 gradi per almeno 30 minuti, poi alzate a 180 per completare la gratinatura la lasagne dovrà asciugarsi ma non diventare secca: il tempo di cottura può quindi variare di alcuni minuti in funzione del tipo di pomodoro utilizzato portate in tavola le lasagne calde, ma aspettate almeno 5 minuti a tagliarle, per dar loro una migliore consistenza

Nov 28, 2013 - Senza categoria    No Comments

Salsa Besciamella

Difficoltà:Facile

Preparazione:15 min.

Cottura:20 min.

 

Ingredienti per 4 persone:

1 litro di latte

100 gr di farina

60 gr di burro

un pizzico di sale

un pizzico di noce moscata

 

Preparazione

Mettete il burro in un pentolino e lasciatelo sciogliere a fuoco lento.

Aggiungete la farina a poco a poco mescolando continuamente per evitare grumi,

togliete il pentolino dal fuoco e versate il latte caldo mescolando con una frusta.

Rimettete il pentolino sul fuoco, aggiungete sale e noce moscata poi sempre a fuoco

lento portate ad ebollizione mescolando di tanto in tanto per 15 minuti ed è pronta.

 

Nov 28, 2013 - Senza categoria    No Comments

Ragu’ alla Bolognese Classico

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

 

POLPA DI MANZO MACINATA       250 GRAMMI

POLPA DI MAIALE       250 GRAMMI

POLPA DI POMODORO 400 GRAMMI

CAROTE     2

CIPOLLE    2

GAMBI DI SEDANO      2

SALE 1 PRESA

OLIO AL PEPERONCINO       1 CUCCHIAIO

OLIO DI OLIVA   1 CUCCHIAIO

2 CHIODI DI GAROFANO

1 SPOLVERATA DI NOSCE MOSCATA

 

 Procedimento:

Pulite le verdure e, con santa pazienza, riducetele a minuscoli pezzi con il coltello.

In una pentola aggiungete gli oli e fate rosolare le verdure

quando la pentola sarà ben calda aggiungete la carne macinata,

e i chiodi di garofano

rosolate bene e aggiungete la passata di pomodori

e regolate di sale

Coprite e lasciate bollire pianissimo il ragù alla bolognese per almeno 4 ore.

Poi è pronto da usare, all’ultimo minuto aggiungete la noce moscata,

che ha un profumo molto volatile

Pagine:«123»