Nov 30, 2013 - Senza categoria    No Comments

Faraona Ripiena

Numero persone:  6

Tempo:  3 ore

Difficoltà:  facile

Faraona di circa 1 kg eviscerata

1 Vino bianco secco

1 bicchiere Brodo di carne e consommé qb

Olio extra vergine d’oliva qb

Rosmarino qb

1 Salsiccia

Pangrattato 1 tazza

Parmigiano gratuggiato 50 gr

Uova di gallina 1

Burro qb

Latte vaccino qb

 

Procedimento

Fiammeggiate, lavate e asciugate bene la faraona. Sminuzzate la salsiccia e fatela rosolare con un po’ di burro.

Mescolate i pezzi di salsiccia con il pane e il parmigiano grattuggiati, l’uovo sbattuto, amalgamando poi con un po’ di latte caldo sino ad ottenere un composto morbido ma compatto. Farcite la faraona con il ripieno

Cucire bene con un filo di cotone

Dopo aver strofinato la faraona con del sale, avvolgi la faraona con fettine di speck, pancetta o lardo a piacere.

Legate sia le ali che le zampe con dello spago e mettetela con del rosmarino in una teglia unta d’olio in forno a 180° per circa due ore, avendo cura di spruzzarla ogni tanto con il vino bianco e il brodo caldo.

Può essere servita con contorno di patate al forno cotte nel suo sugo oppure tirare il sugo dopo averlo filtrato con un po’ di farina e usarlo per irrorare la faraona

Faraona Ripienaultima modifica: 2013-11-30T18:26:41+01:00da crearecucinare
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento