Nov 28, 2013 - Senza categoria    No Comments

Casatiello rivisitato

Ingredienti:

Farina tipo OO                              600 gr
Lievito di birra                               50 gr
Parmigiano grattugiato            100 gr
Pecorino romano grattugiato    30 gr
Sugna (strutto)                              230 gr
Pepe nero                                          20 gr
Sale q.b.
6 Uova intere

in quantita’ a piacere:

Provolone Piccante  a dadini

Caciotta Dolce a dadini

Pancetta a dadini

Prosciutto cotto a dadini

 

Procedimento:

Impastare la farina con una quarta parte della sugna, il sale e il lievito disciolto in acqua tiepida fino a ottenere una pasta morbida.
Formare una pagnottella, infarinarla, coprirla con un telo e lasciare lievitare per circa 2 ore.
A fine lievitazione stendere la pasta all’altezza di un centimetro, ungerla di sugna, cospargerla di pepe, di parmigiano e pecorino miscelati e ripiegarla in due.
Ripetere questa manovra più volte, fino a che la sugna finisca cercando sempre di spianare la pasta se la sua superficie si facesse troppo stretta.
Infine mettere da parte un po’ di pasta per il decoro delle uova.
Riavvolgere poi l’impasto a a forma di salame e sistemare in una teglia ad anello unta e infarinata.
Lasciare lievitare coperto da un telo per altre tre ore.
A lievitazione completa adagiare sulla pasta, a intervalli regolari,i formaggi ed i salumi e  le uova crude con il guscio intatto guarnendole con una croce  formata con listarelle della pasta messa da parte.
Il segreto è la cottura: forno appena tiepido all’inizio e poi a calore moderato per circa un’ora.

Casatiello rivisitatoultima modifica: 2013-11-28T15:25:59+01:00da crearecucinare
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento